Monte Crot

Monte Crot, Selva di Cadore

Das Gebiet
Das Beste in der Umgebung
Bei der Bestimmung dieser Bestenliste wird die Entfernung der Restaurants und Sehenswürdigkeiten zum betreffenden Standort gegen die Bewertungen unserer Mitglieder zu diesen Restaurants und Sehenswürdigkeiten aufgerechnet.
Restaurants
36 im Umkreis von 5 Kilometern
Sehenswürdigkeiten
95 im Umkreis von 10 Kilometern

5.0
13 Bewertungen
Ausgezeichnet
12
Sehr gut
1
Befriedigend
0
Mangelhaft
0
Ungenügend
0

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Aug. 2021
Tra le nostre mete c'è spesso il bicorne Monte Crot, poco noto ma ricco di attrattive panoramiche e ambientali, che anche quest'anno abbiamo rivisto e frequentato.
Se ne sta all'ombra, reale e metaforica, del maestoso Pelmo, del quale appare come un umile e fedele scudiero.
Ne consigliamo vivamente la salita fino alla forcella e, secondo le proprie capacità, sulle due cime, che richiedono un diverso impegno, come descritto nelle mie recensioni precedenti.
(*visitato dal 29 agosto al 12 settembre 2021*)
Verfasst am 26. September 2021
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Sep. 2020
Non sono molti i luoghi che, come il Monte Crot, offrono moltissimo chiedendo poca fatica. Anche per questo, oltre che per l'interesse che suscita, esso è una delle mete che teniamo in serbo e all'occorrenza programmiamo anche all'ultimo momento.
La sua forma caratteristica è inconfondibile e, in lontananza, funge talvolta da riferimento quando le nubi nascondono le cime più alte.
Il classico punto di partenza è Passo Staulanza, ma un itinerario altrettanto bello, seppure un po' più lungo, si percorre partendo dalla Malga Fontanafredda e, giunti alla Forcella Pécol, svoltando a destra fino al Col di Agusciei e al Crot.
Verfasst am 21. September 2020
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

Alverman1960
80 Beiträge
Sep. 2020
Piacevole escursione con partenza dal passo Staulanza, a fianco del rifugio Passo Staulanza.
Il sentiero si arrampica per la quasi totalità del percorso con lieve pendenze.
E' soleggiato anche al mattino in quanto non viene interessato dall'ombra del vicino Pelmo.
Prima di giungere in vetta si apre un bel belvedere verso la valle Fiorentina.
Nel tratto finale per raggiungere la cima bisogna superare un breve tratto con rocce, ma fattibile anche dai meno esperti.
In cima la vista è magnifica e spazia a 360°.
Visibili tra le altre, la Marmolada e il Piz Boè.
Ovviamente il Pelmo sovrasta nella sua magnificenza.
Verfasst am 16. September 2020
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

claudio m
Rottofreno, Italien98 Beiträge
Juli 2019
Forse non è tra le cime più famose ma merita di salirci dal passo staulanza. Salita non impegnativa. Sono riuscito con mia figlia a vedere durante la salita dei cervi e un bellissimo scoiattolo. Il panorama dalla cima è incantevole a 360°
Verfasst am 2. Oktober 2019
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Sep. 2019
Con lo scuro profilo delle sue due cime il Crot, per chi sale dalla Val Fiorentina, è una visione abituale che accompagna quella abbacinante e maestosa del Monte Pelmo.
I due corni, rispettivamente di 2169 e 2158 metri, offrono un panorama molto bello ed esteso e si raggiungono da Passo Staulanza (1766 m, parcheggio) prima con facile stradina poi con sentiero escursionistico più impegnativo, non difficile ma che richiede attenzione. In definitiva una meta molto appagante e spettacolare, che mette a tu per tu con il Pelmo.
Sebbene possa sembrare superfluo, raccomando come sempre un abbigliamento adeguato e scarponcini da montagna.
Verfasst am 28. September 2019
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

Maxg
San Biagio di Callalta, Italien23 Beiträge
Aug. 2019
Siamo partiti da Malga Fontanafredda, percorso panoramico, circa 350 m dislivello, e arrivo in vetta ancora più bello; lasciate un comento nel libro dentro la cassettina appesa alla croce!
Verfasst am 7. August 2019
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Sep. 2018 • Paare
Per chi cammina in Val Fiorentina lo scuro e bicorne Crot è una presenza costante, quasi fosse l'ombra del Pelmo proiettata sulla valle.
Sempre appagante salire su una delle due cime, entrambe raggiungibili dalla forcella che le separa e, malgrado la quota modesta, capaci di offrire un panorama di prim'ordine, con vista privilegiata naturalmente sul Pelmo.
Facile l'escursione fino alla forcella (2092 m), mentre salire in vetta - specie quella settentrionale (2169 m) - richiede maggiore attenzione ed esperienza.
Verfasst am 11. Oktober 2018
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

Ebron
Bergamo, Italien96 Beiträge
Aug. 2018 • Familie
Gita sempre poco frequentata, anche a ferragosto. Sono circa 400 m di dislivello da passo Staulanza (circa 1 ora e un quarto con buon passo). Volendo basta mezza giornata per la gita. Solo l'ultimo tratto prima della vetta è un pò esposto, ma saranno si e no 50 m di dislivello, comunque sempre su sentiero. Con i bambini indispensabile un cordino di qualche metro per tenerli "al guinzaglio".
Panorama superlativo.
Verfasst am 15. August 2018
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Sep. 2017 • Paare
Continuo a meravigliarmi della scarsa frequentazione di questa bellissima montagna, assolutamente remunerativa se si pensa ai magnifici scenari che offre, raffrontati con la poca fatica che richiede.
Non che la cosa mi dispiaccia del tutto, perché è pur sempre di grande soddisfazione trovare luoghi silenziosi e solitari.
Oltre alla stradina che parte da Passo Staulanza (1766 m), che rimane il percorso più comodo e breve, il bicorne Monte Crot si può raggiungere seguendo altri itinerari, tra i quali segnalo quello, un po' più lungo, che inizia dalla Casera Fontanafredda (1769 m) e - prima svoltando a destra per Forcella Pécol (1786 m), poi continuando a destra - porta fino a destinazione con buon sentiero a mezza costa affacciato sulla Val Fiorentina.
Arrivati al colletto tra le due cime (2092 m) si può proseguire salendo a quella meridionale, designata ufficialmente come Monte Crot (2158 m), oppure a quella settentrionale (2169 m), decisamente più impegnativa e divertente, con libro e croce di vetta su cui è riportata erroneamente la quota dell'altra cima (2158 m).
Da entrambe le cime si gode di una spettacolare e sconfinata vista panoramica, naturalmente con sua maestà il Pelmo in impressionante primo piano.
Verfasst am 1. Oktober 2017
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

fi_decorso
Mailand, Italien48.384 Beiträge
Sep. 2016 • Paare
Ben felice di esserci tornato, continuo a non capire perché questa bellissima meta, come del resto numerose altre, sia così poco frequentata, soprattutto considerandone la facilità d'accesso e la grande panoramicità.
L'itinerario è privo di difficoltà fino alla forcella, più impegnativo per arrivare in vetta, soprattutto quella settentrionale. Fare comunque attenzione, in cima, ad alcune fenditure un po' nascoste.
Di primo mattino può capitare di vedere qualche camoscio, mentre qualche sera fa (esattamente il 9 settembre) il Crot ha esibito un bellissimo arcobaleno.
Verfasst am 12. September 2016
Diese Bewertung ist die subjektive Meinung eines Tripadvisor-Mitgliedes und nicht die von TripAdvisor LLC.

Es werden die Ergebnisse 1 bis 10 von insgesamt 13 angezeigt.
Fehlt etwas oder stimmt etwas nicht?
Bearbeitungen vorschlagen, um zu verbessern, was wir anzeigen.
Diesen Eintrag verbessern